QWERTY Special Issue “From the Teaching machines to the Machine learning: opportunities and challenges for Artificial Intelligence in education”

Special issue

From the Teaching machines to the Machine learning: opportunities and challenges

for Artificial Intelligence in education

Guest editors: Graziano Cecchinato, Valentina Grion (University of Padua)

Since the advent of writing – the first intellectual technology with which humanity has provided itself – people have discussed the impact of technologies on the development of the faculty that most distinguishes ourselves as a species: learning. A renewed interest of these discourses has grown up as a consequence of the integration of digital technologies in educational contexts.

Skinner’s Teaching Machines has led more than one to believe that the teaching-learning process could reach new goals if conducted by automatic devices according to programmed patterns. For seventy years this belief has been discredited. However current developments in Artificial Intelligence have brought this issue back to the forefront: are the current Machine Learning, able to replace the human being by transforming the learning process? What are the potentials of the new Machine Learning? And what are the opportunities and the challenges of this new technology for education.The aim of this publication is to overcome the irreconcilable position, on one side, of who underlines a specific and irreplaceable role of the human relationship in this area and who, on the other side, highlights the unprecedented possibilities offered by Artificial Intelligence inside the process of constructing and sharing knowledge. The aim is to support increasing awareness that digital technologies – more or less intelligent – pervade our lives and play an ongoing and important role in educational contexts through sharing experiences that analyse technologies from cognitive, social, and ethics perspectives.

Therefore, this special issue seeks contribution in the field of: Machine Learning applications on the field of education; Virtual and augmented reality applications in the field of education; Educational robotics; Artificial tutoring systems; Learning analytics; Educational data mining; Serious games. However, as this special issue is dedicated to the CKBG biennial conference held in Padua on November 18th-20th 2019, articles dealing with the topics discussed during this conference will also be considered. All the manuscripts received will undergo to the standard double-blind review process. In fact, no more than five articles can be included in an issue. In case of a large number of accepted manuscripts, we will schedule two issues on the same topic. The inclusion of the paper in one of the two special issues will be negotiated with the authors.

Manuscripts should carefully follow the journal norms reported here http://www.ckbg.org/qwerty/index.php/qwerty/about/submissions#onlineSubmissions

Important dates and submission process

Deadline for first manuscripts submissions: March 31st, 2020

First decision from the review process: May 31st, 2020

Final copy from authors to guest editors: September 30th, 2020

Publication / accepted papers available online: from December 20th, 2020

    Istruzioni per gli Autori

    Saranno accettati contributi nei seguenti formati:

    1. Presentazioni orali
    2. Poster
    3. Presentazioni di software e show case
    4. Presentazioni di esperienze a scuola
    5. Simposi
    6. Simposi invitati dal Comitato Scientifico che non saranno soggetti a valutazione (ai partecipanti sarà comunque chiesto il versamento della quota di iscrizione)

    Ogni partecipante può inviare non più di due contributi e può comparire come primo autore in un solo contributo.

    L’inclusione del lavoro nel programma è subordinata al pagamento della quota d’iscrizione al Congresso da parte di almeno uno degli autori entro il 15 Aprile 2017. La mancata iscrizione al Congresso comporterà l’esclusione del contributo dal programma.


     

    Invio delle proposte

    In ciascuna tipologia di proposta dovrà essere inserito:

    • Titolo
    • Nome e cognome di ciascun autore
    • Affiliazione di ciascun autore
    • Autore che presenta
    • Tipologia di contributo, scegliendo tra le sei sopra elencate
    • Testo dell’abstract (max 4000 caratteri spazi esclusi) così strutturato:
      • Introduzione: presentazione del problema e degli obiettivi dello studio;
      • Metodo: nel caso di una ricerca empirica occorre presentare la descrizione del campione, del disegno (dimensioni controllate e variabili misurate) e delle tecniche d’analisi dei dati. Nel caso di un’esperienza il resoconto del contesto, dei partecipanti, degli strumenti e degli obiettivi. Nel caso di un contributo teorico o di una rassegna occorre riportare la tipologia e l’estensione dei materiali consultati;
      • Risultati: resoconto dei principali risultati ottenuti, anche se preliminari;
      • Conclusioni: implicazioni teoriche e/o applicative dei risultati conseguiti.

    Nell’abstract non vanno riportati i riferimenti bibliografici.

    Gli autori avranno 15 minuti a loro disposizione per la presentazione orale. Saranno disponibili video-proiezioni con collegamento a PC (presentazione in Power Point).

    Per i poster le dimensioni massime consentite sono cm 80 (base) x cm 120 (altezza).


     

    SIMPOSI

    Potranno essere previste massimo 5 presentazioni per ogni Simposio. La durata dei Simposi è di:

    • 1 ora, max 3 presentazioni;
    • 1 ora e 30 minuti, max 4 presentazioni;
    • 2 ore, max 5 presentazioni.

    Per ogni presentazione gli autori avranno 15 minuti a loro disposizione. Saranno disponibili video-proiezioni con collegamento a PC (presentazione in Power Point).

    Tutti gli abstract dovranno essere inviati entro il 28 Febbraio 2017.

    Per i simposi, compilare la form presente sul sito del congresso a questo link

    Per tutti gli altri formati, compilare il modulo presente sul sito del congresso a questo link

    L’accettazione sarà notificata via e-mail all’indirizzo dell’autore proponente entro il 31 Marzo 2017.

    Pubblicazione dei contributi

    Gli abstract accettati saranno pubblicati in formato pdf sul sito del congresso senza ISBN. Tutti gli autori sono invitati ad inviare i loro contributi in formato di articolo alla rivista Qwerty

      Qwerty 10th Anniversary!!!

      Cari soci, Qwerty compie 10 anni!!! Eh si, sta diventando “grande”.
      Abbiamo deciso di spegnere le 10 candeline insieme ad alcuni dei co-editori stranieri – Marlene Scardamalia, Carl Bereiter e Roger Saljo – che hanno scritto degli editoriali davvero interessanti, ricchi di idee e riflessioni sulla nostra Rivista.
      Inoltre, in questo numero abbiamo ripubblicato alcuni articoli da noi ritenuti rappresentativi delle tematiche che Qwerty ha affrontato in questi anni. Rileggerli ci ricorda in che modo la nostra Rivista contribuisce al dibattito su Tecnologie e Didattica.

      Attendiamo i vostri feedback sul numero :)

      Leggeteci, fateci leggere e mandateci i vostri contributi! http://www.ckbg.org/qwerty/index.php/qwerty/issue/view/32

      Beatrice a nome dello staff Qwerty

        Perché richiedere l’appartenenza

        Perché il CKBG è un’occasione di crescita professionale e personale. La comunità di professionisti che compone il CKBG rappresenta, infatti, scuole, aziende, università in cui si fa esperienza di costruzione collaborativa di conoscenza. L’eterogeneità dei mondi presenti nel CKBG è fonte di stimolo per tutti i soci e motore propulsore per la crescita continua dell’associazione.

        Perché il CKBG si fonda sullo spirito del confronto e della costruzione di comunità, in cui i membri con più esperienza mettono a disposizione le proprie competenze per la crescita dei nuovi arrivati, garantendo lo scambio reciproco di idee.

        Perché il CKBG è un ponte tra attività locali, nazionali ed internazionali. I progetti dell’associazione, infatti, colgono le esigenze di realtà specifiche, si rivolgono al territorio nazionale e includono esperienze di respiro europeo e d’oltreoceano. In questo modo, il CKBG risponde a particolari richieste di scuole ed aziende, garantisce eventi di formazione per insegnanti, ricercatori ed imprenditori, partecipa a progetti di ricerca ed innovazione con paesi esteri.

        In particolare, chi è socio del CKBG:

        • Ha la possibilità di essere tempestivamente aggiornato sulle pubblicazioni realizzate dall’associazione (per esempio i testi delle Collane che il CKBG edita e la rivista associativa QWERTY, gratuitamente scaricabile da qui;
        • Può ottenere la partecipazione gratuita o con sconti su eventuali quote di iscrizione, sia in qualità di utente sia in qualità di proponente, a iniziative organizzate dal CKBG anche in collaborazione con altre istituzioni e a seminari online;
        • Ha accesso alla mailing list e newsletter del CKBG, per ricevere e divulgare notizie circa pubblicazioni, eventi, congressi, ecc.;
        • Può pubblicizzare eventi o attività di vario tipo, con finalità attinenti al CKBG, sulla pagina web dell’associazione;
        • Ha la possibilità di contribuire attivamente allo sviluppo dell’associazione e al perseguimento degli obiettivi per cui è nata;
        • Ha la possibilità di proporre e promuovere iniziative e progetti richiedendo il supporto del network di ricercatori ed insegnanti membri del CKBG;
        • Può partecipare attivamente ai progetti di ricerca cui il CKBG partecipa e alle varie attività in corso che vengono man mano illustrate ai soci.

        Chi può iscriversi?

        • Chi promuove attività di ricerca, consulenza, formazione e divulgazione scientifica nel campo della ricerca sociale e della formazione a distanza mediata dalle nuove tecnologie;
        • Chi desidera occasioni di confronto nazionali ed internazionali, interdisciplinari e interprofessionali per la promozione della ricerca sugli aspetti psicologici, sociali, culturali, politici, economici ed estetici della comunicazione mediata da computer;
        • Chi è interessato a far parte di uno spazio di confronto e di attività su problemi di ricerca e di applicazione inerenti le nuove tecnologie nell’ambito della formazione;
        • Chi vuole creare sinergie e collaborazioni di ricerca ed applicative;
        • Ricercatori, insegnanti, studiosi delle tematiche che rientrano nella missione del CKBG.

         

        Tipi di soci e quote

        E’ possibile associarsi in qualità di:

        • Socio ordinario: 50 Euro per l’adesione per un anno
        • Socio in formazione: 30 Euro per l’adesione per un anno. Sono soci in Formazione gli studenti universitari, gli iscritti ad un dottorato di ricerca, i borsisti e gli assegnisti di ricerca. Insegnanti, liberi professionisti, studiosi “precari” possono liberamente scegliere di pagare la quota di socio in formazione o di socio ordinario a seconda della loro disponibilità
        • Socio collettivo: 120 Euro per l’adesione per un anno. La quota “Socio Collettivo” ha le seguenti caratteristiche: se tale socio è costituito da un Ente che appartiene alla tipologia Aziende o Associazioni la quota è di 120 Euro. Se, invece, rientra nella tipologia Scuole è di 60 Euro; si prevede che l’Ente indichi un (1) soggetto referente per l’Associazione. L’associazione CKBG estende le riduzioni previste per i soci per la partecipazione a Seminari, Congressi e Summer School fino a tre (3) membri dell’Ente. L’associazione CKBG consente la partecipazione fino a tre (3) membri indicati dall’Ente ai seminari online. Nei momenti associativi assembleari l’Ente socio collettivo delega un (1) membro a rappresentarlo che può esprimere un (1) solo voto.

          V Congresso CKBG: dove siamo arrivati

          Convegno TriesteCari soci e socie,
          ecco il consueto messaggio di aggiornamento sul V Convegno CKBG – questa volta a firma della collega Feldia Loperfido -, che ci vedrà coinvolti a Trieste dal 9 al 12 settembre 2015 per confrontarci sul tema “Innovazione e tecnologie digitali: tra continuità e cambiamento”.
          Ricordiamo che gli interventi dei keynote potranno essere seguiti anche a distanza attraverso webinar attrezzati in collaborazione con Grifo Multimedia.
          Ma lo sapevate che il convegno sarà evento accreditato per gli insegnanti? Trattandosi di un convegno organizzato con l’Università di Trieste, è un evento automaticamente accreditato. Inoltre, il Ckbg si sta adoperando per accreditarsi come ente per la formazione degli insegnanti. Per farlo e assegnare un’ulteriore stellina alla nostra associazione, è necessaria la presenza di tutti al convegno! Infatti, dobbiamo dimostrare che ci siano insegnanti presenti da almeno tre regioni d’Italia ai nostri eventi. Ci vediamo a Trieste, dunque!

          Nell’attesa di conoscere cos’altro bolle in pentola, non esitate a condividere con i vostri contatti, conoscenti, colleghi, amici le novità del V Convegno CKBG

          Visitate il sito per consultare temi e programma, l’elenco dei keynotes e dei simposi invitati: www.ckbg2015.disu.units.it

          Per richieste e informazioni scrivete a: congressockbg2015@gmail.com

          Vi aspettiamo numerosi!!

          Feldia, il CE e lo staff organizzativo

            Celebrate con noi il decennale del CKBG!

            Per celebrare il decennale del CKBG, il Comitato Esecutivo ha scritto un comunicato speciale! Siamo una bella e viva associazione, ma perché non cercare di farci conoscere anche da altri, per diffondere le nostre idee e permettere un più vasto scambio di esperienze?
            Per questo vi chiediamo di … trovare nuovi soci, inviando alle persone potenzialmente interessate fra i vostri contatti la nostra lettera, e diffondendo le iniziative del ckbg (QWERTY, congresso , ecc..).
            Passate parola!

            Il CKBG festeggia i suoi primi 10 anni

              Call for Articles: Issue QWERTY, Vol 10, 2 – 2015

              The theme of this special issue is the same of the V National Congress of the CKBG, that will be held in Trieste, September, 10th -12th 2015. The aim of this special issue is to collect the most interesting papers about technological innovation that may be reference points for the conference.

              To read the call click here!

              All papers received will be blind-reviewed. We accept contributions in Italian, English and French. Instructions for submitting an article can be found at the following web address
              http://www.ckbg.org/qwerty/index.php/qwerty/about/submissions#onlineSubmissions
              The articles must be written respecting the APA norms available at:
              http://www.apastyle.org/
              For information or requests, contact: qwerty.ckbg@gmail.com

              Important dates:
              • April 30, 2015: submission of the papers
              • July 15, 2015: submission to the authors of the reviewers’ comments
              • September 10, 2015: sending – from the authors of accepted articles – of the revised Articles
              • December 20, 2015: publication of the issue.

                Call for Articles: Issue QWERTY, Vol 10, 2 – 2015

                Il tema di questo special issue è lo stesso che ispira il V Congresso nazionale del CKBG che si terrà a Trieste, dal 10 al 12 Settembre 2015. L’intento dello special issue è raccogliere i contributi più interessanti sui temi dell’innovazione tecnologica, che potranno costituire punti di riferimento per il congresso stesso.

                Per leggere l’intera call clicca qui!

                Tutti gli articoli ricevuti saranno sottoposti a revisione blind. Si accettano contributi in Italiano, Inglese e Francese. Le istruzioni per inviare un articolo sono reperibili al seguente indirizzo web
                http://www.ckbg.org/qwerty/index.php/qwerty/about/submissions#onlineSubmissions
                Gli articoli dovranno essere redatti rispettando le norme APA disponibili al seguente sito http://www.apastyle.org/
                Per informazioni o domande, contattare qwerty.ckbg@gmail.com

                Date importanti
                30 Aprile 2015: invio degli articoli
                15 Luglio 2015: invio agli autori dei commenti dei revisori
                10 Settembre 2015: invio – da parte degli autori degli articoli accettati – degli articoli rivisti sulla base dei commenti dei revisori
                20 Dicembre 2015: pubblicazione del numero

                  Qwerty Vol 9, n° 2 is online!

                  33741975_s

                  Qwerty second issue of 2014 : “Innovation and digital technologies: between learning experiences and construction of identity”, is online! In this issue  you can find articles of: Cecchinato, Aimi and Papa, Milani, Brambilla and Confalonieri, Loperfido, Sansone, Ligorio, Fujita.

                  To enter the number, simply click here!

                   

                   

                   

                   

                   

                   

                   

                   

                   

                   

                   

                   

                   

                   

                   

                   

                   

                   

                   

                    Qwerty Vol 9, n° 2 è online!

                    33741975_s

                    E’ online il secondo numero del 2014 di Qwerty “Innovazione e tecnologie digitali: tra esperienze di apprendimento e costruzione di identità”, con gli articoli di Cecchinato, Aimi e Papa, Milani, Brambilla e Confalonieri, Loperfido, Sansone, Ligorio, Fujita.

                    Per accedere al numero è sufficiente cliccare qui!